TRAIN TO ROOTS:

Il gruppo sardo, da anni tra i protagonisti della scena reggae internazionale, ha all’attivo cinque lavori discografici: l’omonimo album di esordio “TRAIN TO ROOTS” (2005) , “TERRA E ACQUA” (2008), “BREATHIN’ FAYA” (2011) “GROWING”(2014) “HOME(2016).
Concerti in tutta Europa e collaborazioni con artisti di calibro planetario.
Dal roots di matrice britannica che contraddistingue le produzioni iniziali, i Train To Roots hanno incorporato alla loro musica numerosi elementi contemporanei in una crescita continua, nutrendo le loro solide radici con la forte passione per la musica senza limiti che li caratterizza. I TRAIN TO ROOTS fanno pensare e ballare allo stesso tempo e sporadicamente viene contaminato da sonorità e beat dell’underground elettronico moderno il tutto arricchito da una massiccia presenza di cori in pieno stile 70 revival. 

Numerose le sue collaborazioni, nel suo ultimo album HOME , tra gli italiani: Clementino, Madh e Levante, tre artisti che pur non appartenendo al mondo reggae, hanno voluto far parte di questo lavoro. Lion D e gli spagnoli Aspencat e Auxili, fanno invece oramai parte della vita musicale dei Train To Roots e per questo sono stati coinvolti in questa produzione.
Preparatevi a far vibrare ogni parte del vostro corpo sotto le note reggae dei TRAIN TO ROOTS, il 29 GIUGNO, al FOOL festival.